Si è verificato un errore nel gadget

Lettori fissi

Powered by Blogger.

♥ Eccomi qui ♥:

Archivo del Blog

lunedì 30 gennaio 2012

Mousse di fragole ♥

Buongiorno!

La giornata è decisamente uggiosa e non ho resistito alla tentazione di stare sotto le coperte affianco al mio ragazzo...
Dopo aver lavato e preparato la bimba per andare a scuola, mi sono dedicata alla distribuzione di dolci agli amici: in tutto ciò non ha smesso per un minuto di piovere; poco male, la pioggia mi piace!

Oggi avrei una montagna di materie da studiare, ma ho un senso di stanchezza prepotente che mi rende ostica qualsiasi cosa; fortunatamente il mio ragazzo, da bravo ometto di casa, sta tagliando la legna per poter accendere il fuoco e svernare ogni mia pigrizia e senso di insofferenza latente!

Ebbene, passiamo a qualcosa di decisamente più piacevole e di gran lunga più interessante; il dolce che vi propongo oggi è una delizia al cucchiaio:
la mousse di fragole.
Non chiedetemi come sia possibile l'esistenza di FRAGOLE a Gennaio, anch'io non me ne capacito ma, avendole viste al supermercato, non ho potuto desistere dall'acquistarle...                        
Ingredienti per tre porzioni da 140 g circa l'una:
  • 200 ml di latte o acqua (o metà dell'uno e dell'altra)
  • 130 g di zucchero (è preferibile quello di canna e la quantità può essere variata in base al vostro gusto personale, riducendo lo zucchero sino a 100g otterrete una mousse da circa 60 kcal)
  • 40 g di fecola di patate
  • 450 g di fragole fresche tagliate a pezzettini
  • scorza di mezzo limone
  • 8 g di gelatina in fogli
Procedimento:


Mettere a mollo la gelatina in fogli per almeno 10 minuti in acqua fredda.
Versare il latte e l'acqua in un pentolino.
In un recipiente mettere le fragole tagliate a pezzetti, la fecola, lo zucchero, la scorza del limone e frullare sino ad ottenere una "marmellata".
Travasare la frutta frullata dentro il pentolino ed accendere il fornello a fuoco medio. Con un cucchiaio di legno amalgamare il tutto per una decina di minuti sino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
Una volta spento il fuoco, strizzate ed aggiungete la gelatina alla mousse, girando con un mestolo di legno finchè non sarà interamente disciolta.


Versare in stampini d'alluminio o ciotoline di ceramica, vetro, plastica, e una volta raffreddata la mousse, lasciatela dentro il frigo per una notte.



A presto
read more...

domenica 29 gennaio 2012

Whiteys o brownies bianchi ♥

Ciao a tutti!
Vorrei inaugurare il mio nuovo blog presentandomi, innanzitutto: sono Martina, ho 27 anni, studio e lavoro a Cagliari, ho una bella bimba di cui sono innamorata ma che, allo stesso tempo, educo severamente. Forse anche troppo...

Amo la mia terra, nonostante me ne lamenti spesso per svariati motivi.
Il mio sogno nel cassetto è quello di partire all'estero e fare un'esperienza lavorativa differente da quelle che ho vissuto sino ad oggi, foss'anche nello stesso campo in cui lavoro da anni, il sociale.

A 25 anni ho deciso di rimettermi sui libri e, devo dire, non è stata una scelta facile ma non me ne pento: oggi sono in quarta superiore ed ho una media discreta. Studiare è sempre stata una delle mie più grandi passioni: da bambina sognavo di prendere specializzazioni in qualsiasi campo, ero particolarmente curiosa e vivace, poi la vita ha preso una piega differente, ma non mi dispiace, continuo comunque ad avere un sacco di opportunità e colgo sfumature che prima non riuscivo a vedere!

Passiamo ad un altro grande amore... Quello per la cucina; e per cominciare vi propongo i whiteys al cocco (sarebbero i brownies in "bianco")




Ci occorrerà una teglia 20 x 30 cm, imburrata ed infarinata.


Ingredienti per l'impasto:
  • 175 g di farina
  • 75 g di farina di cocco
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 150 g di arachidi tritate
  • 4 uova
  • un cucchiaio di lievito per dolci
  • mezza fiala di vanillina
  • 80 g di olio di semi
Ingredienti per la copertura:
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 25 g circa di burro
  • due cucchiai di panna
  • farina di cocco (o cocco a scagliette) q.b da distribuire sul dolce dopo averlo ricoperto con la glassa
Procedimento impasto:

Preriscaldiamo il forno a 180°C.


Lavoriamo bene lo zucchero ed il burro sino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Incorporare le uova una per volta e, con l'uso delle fruste, continuiamo ad amalgamare per bene il composto.
Una volta che le uova saranno ben assorbite dall'impasto, aggiungiamo la farina, la farina di cocco, il lievito, le arachidi tritate e, continuando a frullare, versiamo l'olio ed, infine, la vanillina.


Versiamo il composto nella teglia ed inforniamo a 180°C per 40 min. o comunque sinchè i nostri "whiteys" non saranno cotti (fate la prova stecchino e solo quando sarà "pulito" togliete dal forno il dolce).


Copertura:

In una terrina mettere il burro, lo zucchero a velo ed il cioccolato bianco. Far sciogliere a fuoco lento il cioccolato, mescolandolo.
Una volta che gli ingredienti saranno fusi, aggiungere, facendo attenzione, la panna e mescere per bene.
Versare sopra il dolce cotto e, una volta ricoperto, spolverizzarlo di farina di cocco.


Consiglio la degustazione di questo dolce il giorno seguente la cottura!


  
♥  Buon inizio settimana a tutti!
read more...
 
 

Diseñado por: Compartidísimo
Scrapping elementos: Deliciouscraps©